Biografia di Liana Degan

Coltivo come autodidatta la mia passione per il disegno, nel 2002 ho scoperto un percorso formativo che ha trasformato la mia innata predisposizione e desiderio in una opportunità di esplorarele mie emozioni e stati d’animo e trasformarli in opere pittoriche.
Da allora ho sperimentato diverse tecniche e diversi modi di introspezione ed espressione fino a trovare nell’olio su tela arricchito con altri materiali, il miglior modo di esternare il mio mondo interiore affinché anche chi guarda e osserva le opere possa talvolta riconoscersi in emozioni che sono sì mie, ma appartengono soprattutto alla natura umana a cui tutti noi apparteniamo.
Il main theme del mio percorso artistico è rappresentare attraverso il colore e immagini simboliche le emozioni che provo di fronte a varie situazioni.
Mi piace sviluppare dei progetti, cioè una serie di opere che appartengano allo stesso tema; da qui è nata l’idea di rappresentare il viaggio che ho fatto sulla Route 66; come pure celebrare il mio amore per il cinema rappresentando i film e le colonne sonore che mi accompagnano, ascoltandole mentre stendo il colore sulla tela.

Passaggi significativi:
Il primo quadro dipinto a olio (“Sentinel dome” - primavera 2003) ha ottenuto una segnalazione di merito alla “7^ Biennale di Pittura 2004” della Z.I.P. (Padova)
I due quadri “Jacko” e “Moonwalk” (olio su tela) ricevono un’ attestazione di merito alla Mostra internazionale di artisti “51 Artisti per Michael Jackson” a Montegrotto Terme (giugno 2010)
Il quadro “Broken Heart NY 11/9” risulta fra le trenta opere finaliste del Premio Nazionale “Giuseppe Gambino” a Preganziol, Treviso (gennaio 2014)
I due quadri “Creazione” e “Me and I” sono selezionati per la “1^ Biennale della Creatività in Italia” a Verona (febbraio 2014)
I due quadri “Il divenire” e “Diné“ sono selezionati per la “2^ Biennale Internazionale d’Arte di Palermo” (gennaio 2015)
Il quadro “Piccolo Buddha” è stato premiato con il trofeo “Leonardo da Vinci” in occasione della “Prima Biennale d’Arte Città di Cesenatico” (gennaio 2015)
La composizione “I Nodi dell’Anima” ha ottenuto il “1° Grand Prix de la Côte d’Azur” Cannes (aprile 2015)
I due quadri “Il Prima” e “Lezioni di piano“ sono stati premiati al concorso “25° Lune di Primavera” a Perugia (maggio 2015)
Il mio operato artistico con il quadro “Sentinel Dome “ ha ottenuto il premio “Artista dell’Anno 2015” – Cesenatico (giugno 2015)
Il quadro “Fringe Kilauea” ha ottenuto il premio “Leone dei Dogi” – Venezia (luglio 2015)
I due quadri “Points of view” e “Me and I“ sono selezionati per “Art Protagonist 2015” a Piazzola sul Brenta, Padova (dicembre 2015)
Sono stata inserita come artista permanente in ARTtime Insight.net (galleria virtuale della Galleria ARTtime di Udine) (anno 2015)
I quadri della collezione “Movies Soundtracks” mi hanno regalato il riconoscimento di Artista finalista nel "Premio ORA España 2015" (gennaio 2016)
Il quadro “Piccolo Buddha” ha ottenuto il “1° Grand Prix Des Arts Visuels 2016” – Cannes (aprile 2016)
Il quadro “Broken Heart NY 11/9” ha ricevuto il riconoscimento internazionale “Artestates” – U.S.A.(maggio 2016)
La composizione “Creatures” mi ha regalato il riconoscimento di Artista finalista al 2° Concorso Internazionale d’Arte Contemporanea durante il ”SATURA International Contest 2016” – Genova (luglio 2016)