Hopkins Gary

Hopkins Gary

Biografia di Gary Hopkins

Sono nato nei deserti dell'Arizona nel 1948, e successivamente mi sono trasferito in Oregon, dove ho vissuto gran parte della mia vita da adulto.
Mi sono laureato presso l'Oregon State University nel 1970; ho poi fatto il volontariato nel Peace Corps.
Successivamente sono tornato all'università dove ho conseguito una laurea in programmazione per computer, poi ho trascorso quasi 40 anni come programmatore di computer in cui ho lavorato per varie attività governative e aziendali.
Questo mi ha permesso di perseguire i miei interessi artistici senza la necessità di cercare di guadagnarmi da vivere come artista.
Dopo aver dipinto per oltre 50 anni, e su insistenza di parenti e amici, ho deciso di condividere il mio lavoro con il mondo unendomi a vari forum artistici, creando il mio sito web, postando su Instagram (@gxhpainter) e inserendo le mie partecipazioni a Mostre d'Arte Nazionali ed Internazionali.
Come artista autodidatta, ho dipinto fin dalla prima infanzia usando i media tradizionali, principalmente gli acquerelli, ma ho anche lavorato su olii, acrilici, tempera all'uovo e guazzo, prima di passare alla pittura digitale circa 15 anni fa.
Amo leggere e ho studiato una grande varietà di lavori con i miei preferiti, tra cui Wassily Kandinsky, Juan Miro, Richard Diebenkorn, Stuart Davis, David Hockney e Milton Avery.
Ho cercato di sfruttare ciò che ho imparato dagli studi di questi maestri e di espandere quella conoscenza nel mio linguaggio della pittura e del colore, enfatizzando sia la scienza che la poesia dell'espressione creativa.
Il jazz e la musica classica hanno sempre fornito uno spirito guida al mio lavoro, mentre uso il colore per emozionare la vista e lo spirito di coloro che osservano il mio lavoro.
Amo condividere il mistero della creazione di immagini e il rapporto tra forma e colori che si formano dal nulla attraverso la mano dell'artista.
Basandomi sulle mie esperienze con i media tradizionali, i miei dipinti digitali sono basati sull'uso di trame complesse e bordi pittorici che seguono le regole tradizionali di composizione, teoria dei colori e equilibrio tonale.
Adoro i colori luminosi delle stampe digitali e utilizzo le tecniche digitali per implicare una profondità di campo non basata sulla prospettiva ma sul contrasto e sull'equilibrio cromatico.
Tecnicamente uso principalmente due programmi software per creare i miei dipinti digitali, Photoshop e ArtRage.
Uso una tavoletta Wacom con questi programmi e una vasta collezione di "pennelli" per emulare l'effetto di gesso, inchiostro, oli, tempere e acquerelli.
Il mio lavoro è stampato da WhiteWall of Germany per fornire qualità archivistica e professionale a ciascuna opera.
La grafica viene presentata stampando su carta fotografica Fuji Crystal DP II, quindi montata su un substrato Alu-DiBond per una maggiore durata, quindi laminata con una finitura opaca e rifinita con una cornice bianca o nera.
I miei lavori sono in collezioni private in Australia, Germania, Francia, Italia e Stati Uniti, ma ho appena iniziato a "emergere" nel mondo dell'arte professionale.

Principali mostre e concorsi.
Featured Artist by ARTRAGE - https://www.artrage.com/artist-feature-gary-hopkins/   2016
"Shades of Green" Gallery 25N Exhibit Online New York Online Exhibit – Open 07/07/ 2017.
GALLERY 25N INTRODUCES A SYMBOLIC ENCOUNTER OF SHADES OF GREEN FROM TWENTY INTERNATIONAL ARTISTS.
"35th Annual Wallowa Valley Festival of Arts" - September 2017
"CCAN2017"   Center for Contemporary Arts National Juried Competition - November 2017
"ARTAVITA 25th Annual Online Contest"   for Art Expo New York - November 2017

Contatta l' Artista Gary Hopkins

Puoi lasciare un messaggio a Gary Hopkins utilizzando il modulo di contatto